Corso dirigenti

corso dirigenti

Corso Dirigenti

Il corso per dirigenti, secondo l’art. 37 del D.Lgs. 81/08 è rivolto a tutti coloro che svolgono il ruolo di dirigente in una azienda, inteso come persona che in ragione delle proprie competenze e nei limiti dei poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.

L’Accordo Stato Regioni del 2011 stabilisce durata, contenuti minimi e modalità di partecipazione.

Il corso per dirigenti infatti ha una durata minima di 16 ore ed è suddiviso un 4 moduli:

Modulo 1 Giuridico-Normativo:

  • sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
  • organi di vigilanza e procedure ispettive
  • soggetti del sistema di prevenzione e protezione
  • delega di funzioni
  • responsabilità civile e penale e tutela amministrativa
  • responsabilità amministrativa delle persone giuridiche delle società e delle associazioni anche prive di responsabilità giuridica (ex D.Lgs. 231/01)
  • sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia
  • sistema delle prescrizioni e delle sanzioni

Modulo 2 Gestione ed organizzazione della sicurezza:

  • Modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (art. 30, D.Lgs. 81/08);
  • Gestione della documentazione tecnico amministrativa;
  • Obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione;
  • Organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;
  • Modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative e in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al comma 3 bis dell’art. 18 del D.Lgs. 81/08;
  • Ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione.

Modulo 3 Individuazione e valutazione dei rischi:

  • Criteri e strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi;
  • Rischio da stress lavoro-correlato;
  • Rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale;
  • Rischio interferenziale e gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto;
  • Misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;
  • Considerazione degli infortuni mancanti e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti;
  • Dispositivi di protezione individuale;
  • Sorveglianza sanitaria.

Modulo 4 Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori:

  • Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo;
  • Importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali Strumenti di conoscenza della realtà aziendale;
  • Tecniche di comunicazione;
  • Lavoro di gruppo e gestione dei conflitti;
  • Consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
  • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

 

I dirigenti dovranno poi aggiornare tale formazione ogni 5 anni con un corso di aggiornamento della durata di 6 ore.

L’obiettivo del corso di formazione per i dirigenti è quello di fornire le adeguate competenze al fine di organizzare l’attività lavorativa e vigilare sul corretto svolgimento dei lavori senza mai tralasciare la sicurezza dei lavoratori.

Visita il nostro store Health & Safety dove potrai acquistare in autonomia i tuoi corsi e-learning, da seguire online come e quando vuoi!

Articoli più recenti

Sottoprodotto o rifiuto?

Sottoprodotto o rifiuto?

SOTTOPRODOTTO O RIFIUTO? COME FARE PER CERTIFICARLO? SOTTOPRODOTTO O RIFIUTO? COME FARE…

AL 1° GENNAIO 2023 SCATTA L’OBBLIGO DI CERTIFICAZIONE SOA

AL 1° GENNAIO…

Il DL n. 21 del Marzo 2022 e successivi aggiornamenti, stabilisce che…